Crema di barbabietola rossa e arancia

Se ricordate, questa crema somiglia molto a quella di patate dolci fatta tempo fa qui sul blog.Con l’aggiunta d’arancia, che ormai metto dappertutto, un’iniezione di vitamina C.

Per non farmi mancarmi niente, ho aggiunto il caprino caldo. Anche questo ve l’ho già proposto in questo post

Beh, che ne dite? Andiamo a cucinare?

 

Stampa
Crema di barbabietola rossa e arancia
Tempo di Preparazione
15 min
Tempo di Cottura
30 min
Tempo totale
45 min
 
Piatto: Zuppe
Adatta le portate: 4 persone
Autore: Thaise Bacelar
Ingredienti
  • 600 g barbabietola cotta
  • 400 ml di succo di barbabietola
  • 200 ml succo d'arancia
  • 1 cucchiaio di brodo vegetale
  • 1 cipolla
  • 1/2 arancia, scorza grattugiata
  • 2 cucchiai d'olio di oliva
  • caprino fresco o feta greca
  • sale
  • pepe
  • caprino caldo o crème fraîche per servire (opzionale)
Preparazione
  1. Tagliate a dadini la cipolla. Rimuovete la pelle della patata e delle barbabietole (se necessario) e tagliatele a concasse regolare.

  2. Frullate una barbabietola con 1,5 l di acqua.

  3. Aggiungete l'olio alla padella. Aggiungete la cipolla, quindi soffriggete fino a che diventa lucida. Unite la patata e la barbabietola e soffriggete per altri 5 minuti circa o fino a quando abbia preso un po' di colore. Salate e pepate.

  4. Aggiungete il succo di barbabietola e d'arancia e la scorza alla padella. Portate il tutto ad ebollizione e lasciate cucinare a fuoco lento per circa 20-30 minuti fino a quando le verdure non risultino soffici e cotte all'interno.

  5. Trasferite la zuppa in un frullatore e frullate fino a renderla un composto liscio. Assicuratevi di non riempire troppo il frullatore per evitare di schizzare. Aggiustate nuovamente di sale e pepe, se necessario.

  6. Servite con i crostini e pezzetti di caprino caldo.

 

 

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

More from Thaise Bacelar

Asparagi all’aceto balsamico -Le Ricette di Ruth-

Questa è la ricetta più semplice del mondo....
Read More

Lascia un commento