Vellutata di asparagi con gamberi flambé

Vogliamo parlare del caldo di questi giorni? ? ?
Per una brasiliana , il caldo è normale (non così afoso,per intendersi), le belle giornate di sole, mare ,acqua di cocco, e tanti sorrisi,  ma questo caldo è da incubo.
Mi lamento di continuo, voglia pari a zero di mettermi ai fornelli, di fare cose elaborate.
Sì, questa crema  non è elaborata,(anche se lo sapete, le verdure fresche sono più buone,ma gli asparagi non sono di stagione,quindi ho usato quelli surgelati, e è venuta molto molto buona) ovvio andrete ai fornelli, ma per poco, pochissimo direi.
E un tocco di panna acida per renderla una crema delicata e unica.
E perché no, anche qualche gambero disperso per renderla ancora più chic ?
Poi, il
risultato lo vedete. Vi giuro, una cosa deliziosa.
Perfettamente bilanciata tra un dolce – acidulo delicatissimo. E pizzichi di pepe rosa per renderla ancora più sfiziosa.
Così, ho deciso di annoverarla tra le mie ricette
preferite in assoluto.
Buona, davvero. Provatela.
 per 6 persone

  •  1,2 kg di piselli freschi
  • 12 asparagi verdi
  • 12 gamberi
  • 1 cipolla piccola
  • 30 g di burro
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 cucchiaio di panna acida
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di pepe rosa in grani
  • sale
  • pepe

 

 

  1. Sbucciate e tritate la cipolla.
  2. Sciogliete il burro in una casseruola e rosolate la cipolla per alcuni minuti a fuoco dolce, senza farla dorare. Versate il brodo e portatalo ad ebollizione, quindi aggiungete i piselli precedentemente sgranati, salare, pepare e cuocere a fuoco basso per circa 25 minuti.
  3. Nel frattempo,lavate gli asparagi, eliminate le estremità più dure e cuoceteli a vapore per circa 15 min., finché saranno morbidi ( se i gambi sono molto fibrosi,continuare la cottura per altri 10 min.)
  4. Scolate e separateli i gambi dalle punte.
  5. Pulite i gamberi,  e tenerteli da parte.
  6. Scolate i piselli con un mestolo forato,metterteli nella ciotola di un mixer con un mestolo  di brodo e frullateli. Unite i gambi degli asparagi e frullate il tutto fino ad ottenere una crema densa e omogenea. Unite l’olio e la panna acida ed amalgamare bene. Dividete la crema in sei ciotole e lasciar raffreddare, conservare al fresco.
  7. Poco prima di servire, fatte rosolare i gamberi con un po di burro, sfumateli con il vino bianco o flmabetelo con un po’ di Brandy.
  8. Guarnite con i gamberi e con le punte di asparagi.
  9. Unite qualche grano di pepe rosa, da servire fredda.
Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Confortatemi con le Mele

Pastel de forno

E non saprei  chiamarli diversamente. Questi sono ricordi...
Read More

Lascia un commento