Vegetariano – Stupire coi prodotti della terra con Cristian Mometti

Una serata all’insegna del buon gusto vegetariano, ho partecipato ad un corso molto interessante proposto da Cookiamo. Vi devo confessare che non sono per niente vegan, e ammetto che amo la carne in ogni sua declinazione ma con l’aiuto dello Chef Cristian Mometti ho scoperto un mondo nuovo, ma non poco sperimentato, considerato che mangio molta frutta e verdura: mi riesce facile gustare a pieno tutto quello che la terra ha da offrire.

Vi lascerò le tre ricette che lui, chef Cristian, ci ha insegnato.

Asparagi, lime frozen e fragola



Per 4 persone:
Morbido asparagi: 
  • 250 gr asparagi verdi
  • 100 gr ricotta fresca
  • 50 gr grana grattugiato
  • 50 gr panna fresca
  • 2 tuorli
  • 1 uovo intero
Lime Frozen:
  • 1/2 lt di acqua
  • 190 gr di zucchero
  • 250 gr succo di lime
  • buccia grattugiata 1 lime
Procedimento:  preparate lo sciroppo: in una casseruola mettete lo zucchero, aggiungete metà acqua e la buccia di lime, ponete sul fuoco a fiamma molto bassa e portate a leggero bollore continuando a mescolare per 10 minuti. Ritirate e lasciate raffreddare. Mescolate lo sciroppo ottenuto con il succo di lime  e la restante acqua, versate il composto in una gelatiera, seguite le istruzioni relative ai sorbetti e poco prima che il sorbetto sia pronto incorporatevi l’albume montato a neve fermissima. In mancanza della gelateria, versate il composto in una vaschetta da ghiaccio, ponetela in freezer per 2 ore avendo cura di mescolare ogni mezz’ora. Aggiungete l’albume quando mescolate per l’ultima volta. Mondate gli asparagi, scottateli in acqua e tenete le punte per decorazione. Frullate gli asparagi, mescolate tutti gli ingredienti, riempite i vasi e cuoceteli a 90°C vapore per 15 minuti. Impiattate nel vaso le punte di asparagi mescolate al lime frozen e alle fragole.

Abbinamento vini – a cura di Paolo Janna – My Delee Delicious Experience

Non potrei dimenticare di Paolo Ianna – docente dei Master Vino di Slow Food e incaricato della formazione per la rete di imprese “Illasi Valleys” di Illasi, Mezzane e Monti Lessini (VR). Fornisce consulenza su assemblaggi pre imbottigliamento e scelte mirate nel campo della comunicazione, con una attenzione particolare per le strategie produttive e commerciali “eco-friendly”. Frequenta il mondo del vino da almeno 30 anni. Ha visitato in questi anni, più di trecento aziende italiane e ed europee produttrici di vini di qualità. Collabora dal 1997 con Merano International Wine Festival in cui presiede una delle commissioni di assaggio/selezione dei vini. Dal 2006 coordina la Guida Vinibuoni d’Italia edita da Touring Club italiano per il Friuli Venezia Giulia, a cui si aggiunge nel 2010 l’area della attuale DOCG Prosecco di Conegliano- Valdobbiadene. Organizza con F.IS.A.R Venezia l’evento “Gradito l’Abito Rosso” che promuove da tre edizioni decine di aziende friulane che producono vini di alta qualità.
L’angolo di Paolo Ianna: http://blog.mydelee.it 
MyDelee- Delicious Experience: http://mydelee.it

 

Lasagnetta nera al tofu aromatico con crema di piselli e burrata
Per 4 persone
Pasta fresca nera:
  • 250 gr di farina 00
  • q.b carbone vegetale
  • 2 uova
  • sale fino
  • olio evo

 

Crema piselli:
  • 300 gr di piselli freschi
  • 1 scalogno
  • 250 gr buratta
  • 100 gr tofu
  • sale
  • pepe
  • olio evo
  • aromi misti
Procedimenti:  per preparare la pasta impastare tutti gli ingredienti e fate riposare in frigo per mezz’ora. Eliminare l’acqua dal tofu mettendolo sotto un peso; asciugare il tofu e tritarlo; i saporirlo con il peperoncino e un trito di erbe aromatiche. Sgranare i piselli, sbianchirli in acqua bollente e raffreddarli in abbattitore o in acqua e ghiaccio; versali poi in un fondo di olio e scalogno e quando questo è ben cotto passarli nel frullatore ad immersione e regolare di gusto. Stendere la pasta e cuocerla in acqua leggermente salata; colare la crema di piselli nei vasi alternandola con la pasta, il tofu, la buratta e gli aromi, cuocere in forno a 160°C per 25/30 minuti.
Seitan vs Seitan
Per 4 persone
 
Marinato allo zenzero con zucchine alla menta:
  • 150 gr seitan
  • 1 piccola radice di zenzero
  • 2 zucchine piccole
  • 1 rametto di menta
  • 50 gr olio evo
  • 1 arancio
  • sale q.b
  • pepe q.b
Seitan Burger:
  • 4 panini al latte da 30 gr
  • 50 gr panna di soia
  • olio di soia q.b
  • 150 gr Burger di seitan
  • 1 pomodoro ramato
  • 2 scalogni
  • senape q.b
  • misticanza q.b
Bocconcini al curry in Vasocottura:
  • 150 gr seitan
  • curry dolce q.b
  • 1 piccolo scalogno
  • 1/2 mela Golden
  • 50 gr panna di soia
  • sale q.b
  • pepe q.b
Procedimento: per il marinato scottare il seitan in padella con poco olio, tagliarlo a fettine sottili,  farlo marinare con succo d’arancio, zenzero a cubetti e olio. Spadellare le zucchine che accompagneranno il seitan con pochissimo olio, regolare di gusto e profumare con la menta spezzettata. Rosolare il Burger  in piastra col pane facendo attenzione a non bruciarlo. Insaporire il pane con la senape e comporre il  panino partendo dalla base con (in sequenza) misticanza, pomodoro, Burger, scalogno affettato e scottato. Richiudere con la cupola di pane. Accompagnare il tutto con la maionese di soia montando con il pimer la panna e l’olio. Per la Vasocottura rosolare lo scalogno tritato nell’olio, aggiungere i cubetti di seitan e tutti gli altri ingredienti. Versare nei vasetti e cuocere in forno  a 150°C per 20 minuti.

 

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Confortatemi con le Mele

Fettuccine alla crema di gamberoni e brandy

Fettuccine alla crema di gamberoni e brady  ...
Read More

Lascia un commento