Tortilla Chips

Tortilla chips, eccoci con la seconda proposta per l’aperitivo in terrazza.

Le tortilla chips, sono facilissime da preparare, per una serata a tema Tex Mex cascano a pennello e vedrete che poi farete volentieri a meno di quelle già confezionate.

Una tira l’altra se servite con una salsa di avocado  o la salsa messicana ma sono ottime anche con la salsa  la Tzatziki.

 

Visto che sono amante delle spezie, sono stata un po’ generosa con l’aggiunta della paprika affumicata e si vede, ma se non vi fa impazzire, dimezzate pure la quantità.

Visto che stiamo utilizzando spesso il mais eccovi alcune altre ricette qui (popcorn) , qui, e qui

Ho trovato interessante scoprire le proprietà benefiche delle varie farine di mais:

“Il mais, dopo il riso ed il frumento, si è conquistato il primato all’interno dell’alimentazione umana.
Dal punto di vista chimico, dal mais si ricavano oli essenziali, flavonoidi, fitosteroli, mucillagini, tannini, alcaloidi e sali di potassio.

Con la farina di mais si ottengono prodotti sicuramente molto appetibili e gustosi: da non dimenticare, però, che la polenta, ottenuta dal mais, è stata considerata per molto tempo il cibo dei poveri, poiché estremamente saziante e molto economica.

Sfortunatamente, in passato soprattutto, un’alimentazione a base di polenta costituì un grosso problema per la salute di quelle persone che ne assumevano in eccesso, alimentandosi praticamente solo di questo.

Malgrado la farina di mais, trasformata poi in polenta, sia un alimento abbastanza calorico (fornisce 362 Kcal per 100 grammi di prodotto), risulta insufficiente dal punto di vista qualitativo-nutrizionale: la polenta è infatti povera di proteine e soprattutto di vitamine del gruppo B.

In base alle ipotesi formulate da alcuni autori, sembra che la farina di mais contenga un’antivitamina PP: non a caso, la pellagra è una malattia molto frequente proprio in quelle popolazioni che consumano quantità eccessive di polenta o farina di mais in genere.”

Fonte: farina di mais

Tortilla Chips

Portata Aperitivo
Cucina Mexican
Preparazione 15 minuti
Cottura 10 minuti
Porzioni 20 tortillas chips
Chef Thaise Bacelar

Ingredienti

  • 100 g di farina 00
  • 100 g di farina di mais
  • 160 g di acqua
  • 4 cucchiai di olio vegetale o olio d'oliva delicato
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiai di paprika affumicata
  • 1 avocado
  • 1 peperoncino fresco
  • ½ di succo di limone
  • sale

Istruzioni

  • Mescolate le farine e le spezie. Portate ad ebollizione l'acqua e l'olio in una pentola, e versateli sulle farine. Mescolate bene e lasciate raffreddare per una decina di minuti.
  • Trascorso il tempo necessario dividete l'impasto in sei parti uguali e formate per ogni pezzo delle palline di pasta. Schiacciate leggermente ogni pallina con le mani e posizionatela tra due fogli di carta da forno e poggiatelo su una piattaforma piana. Stendete la pallina con un mattarello, per ottenere un disco molto sottile di circa 1 mm.
  • Tagliate con un coppa pasta la pallina schiacciata per avere una forma a disco perfetta. Tagliate ogni tortilla in 8 parti uguali con un coltello, ricavando così 8 spicchi. Per la cottura prendete una padella e versate dell'olio di semi.
  • Scaldate l'olio fino a 180° e adagiate all'interno qualche tortilla. Ogni chips deve cuocere per circa due minuti da entrambi i lati. Scolatele e poggiatele su della carta assorbente. Salate le patatine e servitele in un piatto. N.B.: Se preferite una chips più salutare, disponetele su una teglia da forno e infornate a 200°C per 10-12 minuti finchè si sono dorate.

Per la salsa di avocado

  • Frullate l'avocado con il succo di mezzo limone e le spezie. Aggiustate di sale e servite con le tortilla chips.

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  • 3
  •  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: