Torta capixaba di baccalà e gamberi

torta-capixaba-baccalà-gamberi-11

La Torta Capixaba  di baccalà e gamberi è così presente nella cucina dello stato di  Capixaba, che ancora oggi la ricetta è fedele a quelle degli indigeni che, secondo la storia, hanno inventato questo delizioso piatto. Nel secolo IX i portoghesi gli hanno poi dato una nuova forma aggiungendo alla ricetta  indigena il baccalà.

E’ un piatto della cucina dello Espírito Santo, consumato tradizionalmente nella settimana santa, principalmente il Venerdì Santo.

La ricetta della torta di Capixaba è già una lezione di incroci di razze, di popoli e culture: l’utilizzo del merluzzo di origine portoghese; granchio, cozze e  ostriche, abbondanti nelle mangrovie e sulle spiagge brasiliane; infine,la palma, un tempo abbondante nelle nostre foreste.

Dato che è un piatto molto costoso per via dell’utilizzo di molluschi, pesce e crostacei, la tradizione nelle case si sta un po’ perdendo ma, se visitate il Brasile, ormai in molti ristoranti propongono nei loro menù questo delizioso e tipico piatto.


 

torta-capixaba-baccalà-gamberi-10

Torta capixaba di baccalà

Portata Secondi
Cucina Brasiliana
Preparazione 2 ore
Cottura 40 minuti
Tempo totale 2 ore 40 minuti
Servings 6 persone
Author Thaise Bacelar

Ingredients

  • 500 g di baccalà dissalato, sfilettato e surgelato
  • 200 g di gamberi grigi puliti
  • 400 g di palmito
  • 2 pomodori maturi
  • ½ tazza di olive verdi senza il nocciolo
  • 1 cipolla bianca
  • 3 spicchi d'aglio
  • ½ peperoncino fresco (senza semi)
  • 1 lime (succo)
  • ¼ tazza di olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaio di urucum (o curcuma)
  • 3 foglie di erba cipolline
  • ½ mazzetto di coriandolo fresco
  • 6 uova

Instructions

  • Preriscaldate il forno a 180°C. 
  • Portate una pentola piccola d'acqua a bollore. Metteteci il baccalà (cosi si scongela) e cuocetelo per 10 minuti. Scolatelo finita la cottura e sfilettatelo grossolanamente.
  • Tagliate a cubetti la cipolla e i pomodori, tritate l'aglio, togliete i semi del peperoncino e tagliatelo a listarelle. Tagliate il cuore di palmito. Pulite i gamberi.
  • In una casseruola (preferibilmente con manico rimovibile, così da  poterla portare direttamente in forno), versate due cucchiai d'olio e fatelo riscaldare; aggiungete la cipolla tagliata e la curcuma; lasciate ammorbidire, aggiungete l'aglio tritato, il pomodoro, il baccalà sfilettato, il cuore di palmito, le olive e mescolate. 
  • Aggiustate di sale, pepe e aggiungete i gamberoni puliti e sviscerati; lasciate quindi finire la cottura per circa 5- 7 minuti, mescolando con attenzione per non rompere il baccalà. Aggiungete coriandolo e cipollina freschi e tritati, peperoncino, il succo di mezzo lime e mescolate. Spegnete il fuoco e tenete da parte.
  • Separate l'albume dai tuorli, e montate con una frusta elettrica l'albume finché diventi spumoso e triplichi di volume, circa 5 minuti. Aggiungete i tuorli uno a uno, montando sempre ad ogni aggiunta. Aggiungete un goccio di succo di lime e un pizzico di sale. 
  • Coprite la casseruola con la spumosa d'uova, portate in forno a cuocere per circa 30 minuti, finché inizia a gonfiarsi e diventa leggermente dorato. 
  • Servite subito, con una insalata verde mista, coriandolo fresco e un filo d'olio di buona qualità. 

torta-capixaba-baccalà-gamberi-9

Se ti piace, condividi con gli amici
  • 7
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: