Spaghetti con le vongole ai profumi del mediterraneo

Alla Vigilia di Natale, in quasi tutte le tavole italiane, si degustano spaghetti con le vongole. Ogni famiglia ha la sua ricetta.

Ed Oggi, secondo il calendario del cibo italiano dell’Associazione Italiana Food Blogger, è la Giornata Nazionale degli spaghetti con le vongole.  Se volete approfondire correte a leggere l’articolo delle ambasciatrici della giornata,  Anna Calabrese del blog La cucina di Anisja.

I miei spaghetti  con le vongole hanno il profumo del mediterraneo, del vento che sferza le piante nane di capperi di Pantelleria, degli aranceti in fiore. Profumo e sapidità del mare, infine, renderanno questi spaghetti davvero speciali.

Tanti Auguri di un sereno e appetitoso Natale a tutti.

 

 

Per 4 persone

  • 400 g di spaghetti
  • 1 kg di vongole
  • 2  spicchi d’aglio
  • gambi di prezzemolo
  • 1 peperoncino fresco o essiccato
  • succo di 1 mandarino
  • 1 bicchiere di vino
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • olio extra vergine d’oliva all’arancia
  • 1 cucchiaino di capperi di Pantelleria in polvere
  • scorza grattugiata di 1 mandarino
  • scorza grattugiata di 1/2 arancia

 

  1. Lavate e tenete sotto l’acqua corrente le vongole, cosi si puliscono dalla sabbia che filtrano.
  2. In una casseruola capiente, aggiungete un filo d’olio, i gambi di prezzemolo, l’aglio e il peperoncino. Accendete il fuoco e versate le vongole, mescolate velocemente e sfumate con il vino e il succo di mandarino. Coprite la casseruola e lasciatela chiusa finché le vongole non si aprono. Finita la cottura, lasciate riposare con il coperchio chiuso.
  3. Portate un pentola con acqua a sobbollire per la pasta. Appena inizia a  sbollire salate e buttate gli spaghetti.
  4. Scolate gli spaghetti molto al dente
  5. Filtrate l’acqua che si sarà formata nella padella per eliminare eventuale sabbia, mettete da parte anch’essa in un altro contenitore.
  6. Aggiunteli alle vongole e lasciate finire la cottura insieme alle vongole. Appena il liquido si restringe, spegnete il fuoco. Cospargete di prezzemolo, grattugiate la scorza d’arancia e mandarino.
  7. Servite con un pizzico di capperi essiccati.
Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Thaise Bacelar

Capesante gratin con pistacchi di Bronte

Un antipasto di pesce super veloce da fare....
Read More

2 Comments

Lascia un commento