Autunno, con tutto il bene che ti voglio.

Il risotto… compagno di quei momenti in cui apri gli occhi ed è già finita l’estate, le luci cambiano, le foglie degli alberi diventano gialle e la mia voglia di risotti cresce di giorno in giorno: sta arrivando l’Autunno!!! E confesso che non mi dispiace per nulla.

Qui a casa nostra da meta ottobre il risotto è il nostro primo. Di tutti i tipi e colore e sapori.

Questa è una delle mie ricette preferite: risotto con pere e formaggio erborinato. Mi ricorda le nostre serate a Roma quando il mio ragazzo mi faceva conoscere per la prima volta questo mix di sapori. Da allora sono diventata “cintura nera” di questo risotto.

 

 

fullsizeoutput_a86

Risotto con pere Williams e formaggio erborinato ai mirtilli

Per 2 persone

Ingredienti

  • 180 g di riso Carnaroli
  • 1 cipolla piccola bianca
  • 1 l di acqua tiepida o brodo vegetale
  • vino bianco
  • 2 pere Williams (1 rossa e 1 bianca)
  • 100 g di formaggio erborinato “Blu 61”
  • 50 g di burro
  • foglie di timo
  • Parmigiano

 

Portate sul fuoco una pentolino con dell’acqua  e fatela sobbollire.

Tagliate la cipolla finemente a concassè. In una pentola scaldate un filo d’olio, aggiungete la cipolla e fatela stufare finche non diventa trasparente. Aggiungete il riso e, mescolando di tanto in tanto, lasciatelo tostare finchè i chicchi non diventano lucidi. Sfumate con il vino facendolo evaporare completamente. Aggiungete l’acqua coprendo il riso e ripetete l’operazione mano a mano che si assorbi il liquido. Fate cuocere per circa 18 minuti (il tempo varia a seconda della qualità di riso utilizzato), mescolando di tanto in tanto.

Tagliate le pere a concassè e aggiungete al riso a fine cottura (più mature sono le pere, più tardi le dovrete aggiungere al risotto per evitare che si sfaldino). Spegnete il fuoco, aggiungete il burro freddo da frigo, il formaggio erborinato e il parmigiano (opzionale). Mantecatelo bene per amalgamare il tutto.  Lasciate riposare con il coperchio chiuso per 2 minuti in modo da permettere  all’amido di concentrarsi.

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento