“Riso di festa” con uvetta e anacardi

Più conosciuto in Brasile come “arroz com passas” (uvette). E’ il riso bianco, leggermente dolciastro e più saporito, arricchito con uvette e frutta secca e profumato al  vino bianco. Un ottimo contorno, insieme alla farofa, per il tacchino di Natale, ma anche per  arrosti  di carne e pesce in occasioni speciali.

 

Manca davvero poco al Natale… il contdown è ormai a -5!

 

Per 6 -8 persone

 

  •  500 g di riso tipo “Basmati”
  •  ½ cipolla bianca tritata
  •  60 g  di burro
  •  800 ml di brodo vegetale o acqua bollente
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 150 g di uvette nere
  • 100 g di anacardi tostati e salati
  • sale

 

 

  1.  Lavate le uvette e lasciatele in ammollo nel vino.
  2. Lavate il riso più volte finché l’acqua non diventa trasparente.
  3.  Soffriggete la cipolla tagliata a concassé finemente nel burro con un filo d’olio.
  4.  Aggiungete il riso lavato e scolato, salate e soffriggete per un minuto, quindi sfumate con il vino.
  5. Aggiungete quasi tutto il brodo bollente, lasciate riprendere l’ebollizione, mescolate per l’ultima volta e coprite.
  6.  Cuocete a fuoco lento per circa 5 minuti, mescolate bene e lasciate cuocere ancora per circa 3 minuti. Quando l’acqua si è asciugata controllate se è cotto. Se necessario aggiungere un altro po’ d’acqua e lasciate cuocere ancora 1 o 2 minuti.
  7. Aggiungete le uvette scolate strizzando tutto il vino di ammollo.
  8. Togliete dal fuoco e lasciate riposare coperto per 10 minuti. In questo modo i chicchi resteranno consistenti e ben separati.
  9. Con l’aiuto di una forchetta, sgranate il riso e servitelo cosparso di anacardi leggermente tritati al coltello.
Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tags from the story
,
More from Thaise Bacelar

Polpette di pesce spada con granella di pistacchio di Bronte

Questa è la prima di tre ricette con...
Read More

Lascia un commento