Quiche agli asparagi verdi

Quiche agli asparagi verde, un connubio di tre ingredienti che secondo me si sposano alla perfezione con gli asparagi verdi: uova, pancetta e formaggio Gruyere.

Non esiste niente di più bello che coccolarsi con il cibo. Dà la carica giusta, fa tornare il buon umore e staccare il cervello già mentre lo si prepara.

Con un po’ di pratica, preparare una quiche può anche essere veloce. Ma oh, ci sono dei passaggi obbligati! Una buona quiche ha un impasto che si sbriciola in bocca, pieno di sapore, e una crosta dorata.

Sotto vi lascio alcuni consigli per fare una quiche perfetta, senza errori!

 

Pasta brisé

La pasta brisé è un classico della cucina francese. Può essere la base per torte salate (più frequentemente) o dolci e, come la pasta frolla, richiede una lavorazione veloce. La differenza fondamentale è l’assenza di uova: per questo risulta di un colore giallo meno intenso. E non c’è lo zucchero: i suoi ingredienti sono farina, burro, acqua fredda e sale.

Nelle quiche in cui c’è l’uovo, il risultato è un impasto più morbido.

Il riposo in frigo tra una lavorazione e l’altra è fondamentale.  L’impasto deve essere sempre mantenuto freddo, in modo che il burro non si ammorbidisca troppo presto.

Il ripieno

La base è uovo + panna acida + latte + formaggio bianco. E qualche altro elemento di sapore.

Sentitevi liberi di inventare e sperimentare.

Vanno bene: cipolle, porri, pancetta, verdure, spinaci e persino pomodori, ma senza semi (perché perdono molta acqua).

Quiche è un ottimo piatto anti-spreco.

Quiche agli asparagi verde e pancetta affumicata

Portata Piatto Principale
Cucina Francese
Preparazione 15 minuti
Cottura 1 ora
Riposo pasta brisè 1 ora 20 minuti
Tempo totale 2 ore 35 minuti
Porzioni 6 persone
Chef Redazione Confortatemi con le mele

Equipment

  • 1 tortiera
  • pesi da forno
  • carta forno
  • mattarello

Ingredienti

Pasta brisèe

  • 300 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di sale
  • 150 g di burro freddissimo
  • 5 cucchiai di acqua fredda

Ripieno

  • 300 g di asparagi
  • 1 scalogno
  • 150 g di pancetta affumicata
  • 1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
  • 4 uova
  • 200 g di ricotta
  • 150 g di panna fresca
  • 100 g di parmigiano grattugiato
  • 200 g di Gruyere o Comtè, grattugiato grossolanamente
  • sale
  • pepe
  • di noce moscata grattugiata

Istruzioni

Pasta brisee

  • Per prima cosa versate la farina a fontana su un piano di lavoro e create una cavità nel centro. Metteteci il burro freddissimo tagliato a cubetti e il sale. Amalgamate gli ingredienti nella cavità con la punta delle dita e poi incorporate la farina, poco alla volta.
  • Continuate a mescolare velocemente finchè tutti gli ingredienti sono amalgamati e l'impasto raggiunge una consistenza quasi sabbiosa. Aggiungete l'acqua fredda e incorporatela con la punta delle dita. Lavorate di polso per 2-3 volte per rendere la pasta perfettamente liscia. Raccoglietela, avvolgetela con la pellicola e lasciatela riposare in frigorifero per 1-2 ore prima di utilizzarla.
  • Stendete la pasta su una superficie liscia (meglio se di marmo) leggermente infarinata. Girate la pasta di 90° ogni volta che la stendete per darle una forma il piu possibile rotonda.
  • Ottenuto lo spessore desiderato, avvolgete con delicatezza la pasta attorno al mattarello e srotolatela sulla tortiera. Fate aderire la pasta alla base e ai lati dello stampo con il pollice e l'indice.
  • Rifilate la pasta in eccesso facendo scorrere il mattarello sul bordo dello stampo, quindi pizzicate con il pollice e l'indice il bordo della pasta in modo che fuoriesca di 5mm dalla tortiera. Tenete in frigo per almeno 20 minuti prima di infornare.
  • Forate il fondo della pasta con una forchetta in 5 o 6 punti. Rivestite con la carta forno e riempite con i pesi da forno o con dei legumi secchi. Infornate a 200-220° per circa 20 minuti.
  • Togliete i pesi e la carta e rimettete il guscio di pasta in forno per altri 10-15 minuti, a seconda del tipo di pasta e dello spessore.

Ripieno della quiche

  • Cuocete gli asparagi in acqua bollente e salata per 5 minuti, scolateli e tagliateli a pezzetti. Lasciate da parte le punte dell'asparago.
  • Fate scaldare l'olio in un padellino e fatevi appassire lo scalogno, a fuoco basso. Soffriggete la pancetta.
  • Sbattete in una ciotola le uova, la ricotta, il parmigiano, 150 g di gruyere, e la panna, insaporite con la noce moscata, pepe e sale. Versate la miscela nel guscio di pasta e infornate per 20 minuti a 220°C. Abbassate il forno a 200°C e cuocete per altri 15 minuti. Distribuite il restante gruyere (50g) in scaglie sulla superficie e infornate per altri 5 minuti.
  • Fate scivolare la quiche su una griglia, aiutandovi con una paletta. Rimuovete con delicatezza l'anello. Servite la quiche calda o tiepida, ma non bollente.

 

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: