Polenta con sugo di coniglio

Sembra che l’inverno stia arrivando e cosa c’e di più rilassante che coccolarsi e coccolare chi amiamo con un delizioso sugo fatto con dedizione ed una lunga cottura?

 

Oggi, secondo il calendario del cibo italiano dell’Associazione Italiana Food Blogger, di cui ora faccio parte, è la Settimana delle salse e dei sughi. Se volete approfondire correte a leggere l’articolo dell’ambasciatrice della giornata, Giulietta Bodrito del blog Se cucino….sorrido!  .

Per questa occasione molto speciale per gli italiani (ma anche per me), ho pensato di tornare alla tradizione. Ho chiesto l’aiuto alla mamma del mio amore, che mi ha prestato un libro molto prezioso, che si intitola – “La Grande Cucina Italiana e le sue salse” di Vicenzo Buonassisi. Un libro che mi ha fatto conoscere un nuovo mondo di salse e di sughi italiani. Con ben 253 ricette c’è l’imbarazzo della scelta: io, per onorare la settimana delle salse e dei sughi, ho scelto questo sugo di coniglio . Ovviamente ho aggiunto il mio tocco. Questa ricetta è molto semplice da preparare ma ha un sapore davvero marcante.

Eccovela qui.

Per 2 persone

Ingredienti

Per il sugo di coniglio

  • 190 g di polpa di coniglio, presa dalle parti più delicate
  • 8 cucchiai di olio di oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco Grillo
  • 500 ml di brodo vegetale o acqua tiepida
  • 1  cipolle
  • rosmarino
  • 2 foglie di salvia
  • 2 foglie di alloro
  • sale
  • pepe
  • 2 spicchi d’aglio
  • 135 g di pomodoro

Per la polenta

  • 250 g di farina gialla fina
  • 1 e 1/2 l di acqua
  • sale grosso

fullsizeoutput_acf

 

Il coniglio deve essere pulito e tagliato a pezzi non troppo grossi.

Scaldate l’olio in tegame con la cipolla tritata ed aspettate che questa appassisca. Unite rosmarino, salvia, alloro ed aggiungete quindi i pezzi di coniglio. Fateli rosolare, aggiustate di pepe e sale, bagnate col vino bianco (in due o tre riprese), poi con brodo o acqua tiepida. Aggiungente infine il pomodoro e portate così a termine la cottura, in modo che si formi sul fondo un bel sugo denso, 40-50 minuti circa.

Fate scaldare una capiente pentola con l’acqua e il sale. Prima che inizi a bollire, aggiungete la farina di mais, mescolando per non creare grumi. Fate cuocere come indicato dalla vostra farina, la mia cuoceva in 5o minuti.

Quando è pronta mettete la polenta in una zuppiera, copritela col sugo ed eventualmente anche con i pezzi di coniglio. Ora è tutto pronto per essere servito.

 

NOTA:

Con questo sugo potete condire anche le tagliatelle, parpadelle o un’altra pasta e servire a parte, o assieme, i pezzi di coniglio.

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Thaise Bacelar

Insalata Panzanella

I segreti per un’ottima panzanella, sono tre: un...
Read More

Lascia un commento