Picanha in crosta di sale

La picanha in crosta di sale è un secondo di carne, facile da preparare ma molto raffinato e gustoso, da servire nei pranzi domenicali.

La picanha è un taglio di carne molto popolare del Sud America, ed il piatto per eccellenza del mio Brasile . E’ un tipo di taglio di peso massimo 1kg – 1.2kg, dalla forma triangolare. Su uno dei due lati è presente il caratteristico strato di grasso spesso un centimetro (chiedete espressamente al vostro macellaio di fiducia di lasciare questo grasso).  Qui in Italia, conoscete questo taglio come “codone di manzo” o ” punta di sottofesa” ma, in genere, viene tagliato un pò più abbondante.

Se andate in Brasile, dal sud al nord troverete churrascherie che fanno bella mostra degli enormi spiedi che, tra i vari pezzi di carne tipici del churrasco, grigliano senza sosta la picanha.

Visto che non tutti i giorni possiamo andare in Brasile, vi propongo questa deliziosa picanha in crosta che non necessita di griglie o spiedi. Accendiamo il forno così risparmiamo anche con il riscaldamento 🙂 .

Per accompagnare la picanha in vero stile brasileiro, potete preparare questi contorni, anch’essi davvero facilissimi: la farofa, il riso e le chips di manioca.

 

Stampa
Picanha in crosta
Tempo di Preparazione
15 min
Tempo di Cottura
40 min
Tempo totale
55 min
 

Il “churrasco” è una tradizione del Sudamerica nata nel secolo XVII nell’estremo sud del Brasile al confine con Argentina, Uruguay e Paraguai. In questa zona pianeggiante ci sono grandi allevamenti di bestiame e, si dice, la miglior carne del mondo! Dalla prima carne arrostita al fuoco dai “gaúchos” è passato tanto tempo e ora il “churrasco” è un piatto raffinato servito nei migliori ristoranti con tanti contorni, solitamente a buffet: "molho vinagrete", "farofa", "arroz à grega" (riso alla greca), "salpicão", insalata russa, patate fritte, insalate varie, verdure grigliate e cotte, "banana à milanesa", ananas grigliato, torte salate, soufflé, ecc. Per dessert: budini, mousse, macedonia, gelato, torte e pasticcini. Può essere accompagnato da birra o da vino rosso.

Piatto: Secondi
Cucina: Brasiliana
Adatta le portate: 6 persone
Autore: Niccolò
Ingredienti
  • 1,2 kg di picanha
  • 4 albumi
  • 1 kg di sale grosso
  • 1/2 tazza di farina 00
  • 5 rametti di timo fresco
Preparazione
  1. Preriscaldate il forno a 220°C. 

  2. In una ciotola, mescolate il sale, la farina e gli albumi fino ad ottenere un composto tipo "sabbia bagnata".

  3. Asciugate il pezzo di picanha con la carta assorbente. In una teglia, stendete uno strato fino con il composto di sale, aggiungeteci sopra i rametti di timo e appoggiateci la picanha con la parte del grasso in alto. Coprite tutto con il restante sale in modo da creare un involucro tutto intorno alla picanha. Se necessario pressate il composto con le mani cosi da farlo aderire meglio alla carne.

  4. Portate in forno, e fate cuocere per 45 minuti per servire la carne con una cottura media (35 minuti per chi piace al sangue ed 1 ora per chi la preferisce cotta).

  5. Togliete la picanha dal forno. Con l'aiuto di un coltello, togliete delicatamente la crosta di sale, che sarà diventata dura e leggermente dorata. Togliete l'eccesso di sale dalla picanha, tagliatela (facendo attenzione alle nervature: può essere utile segnare leggermente la carne da cruda per evitare di sbagliare il senso del taglio una volta cotta) e servitela. Se volete potete usare la crosta di sale come un coperchio per mantenere il calore della carne.

  6. Servite con farofa, riso,  insalata e chips di manioca. 

Farofa con platano e anacardi

Chips di manioca

“Riso di festa” con uvetta e anacardi

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Written By
More from Niccolò

Crinkles Cookies Ciocco

Nik è un grandissimo appassionato di cioccolato. Tutto...
Read More