Perché no ???

Il controllo ortografico di Word non accetta mai la costruzione delle mie frasi e tenta di  convincermi  che ho un modo sbagliato di dire le cose. Litighiamo spesso, perché so che lui non capisce tanto di licenza poetica. Mi disturba intere frasi sottolineate.
Perché non posso scrivere quello che penso nel modo che penso ??
Il correttore di confusione mentale – detto come- terapeuta- non è mai riuscito a convincermi che avevo bisogno di districare il caos. Ma sì, è in lui che trovo la forza per riequilibrarmi . E’ all’interno di questa disorganizzazione totale che riesco a trovare l’ unicità della creazione.
Perché non riesco a essere diagnosticata come autentica invece di complicata?
Vorrei dirvi che la mia assenza mi sta corrodendo , sento il bisogno di tornare a cucinare, di inventare qualcosa.
E, da domani in poi,(sperando che la febbre, e tutto quello che ho addosso, passi) prometto a voi, che cucinerò una ricetta al dì. Senza scuse, senza mezza parola!!!Sarà da domani UNA RICETTA AL Dì! Ho bisogno di impegnarmi: tra doppio  lavoro,cane, divertimento e magari un futuro ragazzo….
E questa volta non chiederò alla mia cara sorellina di correggermi (bugia)!!!! Il mio italiano fa schifo,lo so( ho cominciato a studiarlo)! Porta pazienza!

Buona giornata,gente!! A domani!

Thai.

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

More from Redazione Confortatemi con le mele

Tortilla piselli e menta

Sicuramente non bisogna dirvi, che la famosa tortilla...
Read More