Pad Thai kung sot – (pad thai ai gamberi)

Pad Thai kung sot è uno dei miei piatti preferiti della cucina Thailandese. Che, purtroppo, non ho potuto conoscere già quest’anno.

So bene che i pad thai in Thalandia non hanno niente a che fare con questi che ordiniamo nei ristoranti thai italiani.

Si pensa che questo piatto sia stato portato nell’antica capitale Ayuthaya da alcuni mercanti vietnamiti secoli e secoli fa. Pensate che il primo ministro Luang Phibunsongkhram lo elesse come piatto nazionale.

Con il tempo si sono evoluti due tipi differenti di Pad Thai: la versione che si incontra spesso per le strade della Thailandia, secca e leggera, e quella che domina nei ristoranti occidentali, molto condita ed aromatizzata. Questa che vi proponiamo noi vi lascerà senza parole!

Quindi, prima di andare in Thailandia, vi lascio con questa versione easy del pad thai ai gamberi.

 

 

 

Pad Thai
Tempo di Preparazione
20 min
Cottura
10 min
Tempo totale
30 min
 
Adatta le portate: 2 persone
Autore: Thaise Bacelar
Ingredienti
  • 100 g di spaghetti di riso
  • 100 g di tofu
  • 2 cipollotti
  • 1 peperone rosso
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 uova
  • 150 g di gamberoni
  • 2 cucchiai di arachidi (o anacardi)
  • 2 cucchiai di salsa di pesce
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 lime (succo)
  • 50 g di germogli di soia
  • 1/4 mazzetto di coriandolo
  • peperoncino macinato
  • olio vegetale (sesamo, arachidi, cocco)
  • sale
  • pepe
Preparazione
  1. Seguite le istruzioni sulla confezione della pasta, immergete gli spaghetti di riso in acqua calda. Scolateli e lasciateli da parte.

  2. Tagliate il tofu, il peperone a striscioline ed i cipollotti ad anelli sottili. Tritate finemente l'aglio. Sbattete le uova in una piccola ciotola.

  3. Togliete i carapaci dei gamberi, eliminate il budello aiutandovi con uno stuzzicandenti,  e sciacquateli con abbondante acqua corrente.

  4. Tritate grossolanamente gli arachidi (o anacardi). Eventualmente, tostateli prima in una padella.

  5. Unite in una piccola ciotola la salsa di pesce, la soia, lo zucchero e il succo di lime.

  6. Le operazioni successive devono essere svolte rapidamente, quindi è meglio avere tutti gli ingredienti a portata di mano. Friggete i germogli di soia, il peperone, il tofu, i cipollotti e l'aglio in una piccola quantità di olio di sesamo. Aggiustate di sale e pepe e trasferite sul piatto.

  7. Friggete i gamberoni nella stessa padella. Aggiungete le verdure e l'uovo. Mescolate continuamente, aggiustate di sale e pepe. Quando l'uovo inizia a coagularsi, aggiungete gli spaghetti di riso e continuate a mescolare per riscaldare tutti gli ingredienti aggiunti.

  8. Versate la salsa preparata in precedenza e tenete sul fuoco per altri 2 minuti. Poi, aggiungete il coriandolo fresco tritato e il peperoncino in polvere (opzionale). Decorate con gli arachidi (o anacardi) tritati e coriandolo fresco.

Se ti piace, condividi con gli amici
  • 12
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: