Muffin al Chai Latte

Prendere un tè sotto forma di muffin mi sembra l’ideale per la colazione, e le spezie calde del chai regalano una ricchezza profumata senza appesantire.

Li ho fatti senza latticini ma potete tranquillamente sostituire il latte di mandorle per quello normale o scremato. E se non riuscite a trovare la farina di farro bianca, usate 300 g della farina normale e 100 g di farina integrale o di canapa.

Già che ci siamo, ha senso mettere in infusione il latte, farlo raffreddare, misurare gli ingredienti e mettere da parte le uova la sera prima.

Così la mattina presto, potete sgattaiolare in cucina  e farne un’infornata in un battibaleno.

 

Stampa
Muffin al tè chai
Tempo di Preparazione
20 min
Tempo di Cottura
25 min
Tempo totale
45 min
 
Adatta le portate: 12 muffin
Autore: Thaise Bacelar
Ingredienti
  • 225 ml di latte di mandorle senza zucchero
  • 2 bustine di tè chai
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 400 g di farina di farro bianca (300g farina 00+100g farina integrale)
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 150 g di zucchero grezzo di canna chiaro
  • 150 ml di olio di girasole
  • 2 uova
  • 75 g di nocciole ( tritate grossolanamente )
Preparazione
  1. Scaldate il latte con il contenuto delle due bustine(io le apro sulla pentola) e la cannella, mescolando bene, e poi lasciate raffreddare.

  2. Mentre il latte si raffredda, scaldate il forno a 200°C e metteteli i pirottini nella teglia per muffin. 

  3. In una ciotola grande, setacciate la farina e il lievito insieme. Mescolateli allo zucchero e alle nocciole tritate, tranne 2 cucchiai, e mescolate bene.

  4. Quando il latte è freddo, aggiungete le uova e l'olio, poi sbattete bene con una frusta.

  5. Unite gli ingredienti liquidi a quelli secchi, usando un cucchiaio di legno. N.B: non lavorate tanto l'impasto; un impasto leggermente grumoso dà muffin più leggeri.

  6. Suddividete il composto nei pirottini, riempite bene, usando un cucchiaio da zuppa, cospargete con le nocciole tritate e che avete lasciato precedentemente(2), infornate per 20- 25 minuti o finché uno stecchino ne esce pulito e i muffin sono leggermente lievitati e dorati in superficie. 

  7. Spostate su una gratella a raffreddare per circa 10 minuti prima di divorarli. 

Note

Nota per conservare

E' meglio mangiarli in giornata, altrimenti conservali in un contenitore ermetico per 1-2 giorni. Scaldali in forno già caldo a 150°C per circa 8 minuti. Sono più buoni caldi. 

 

Nota per congelare

Impilate i muffin completamente freddi in un contenitore ermetico con carta da forno tra gli strati, avvolgeteli singolarmente nella pellicola e poi metteteli in un sacchetto con chiusura ermetica. Congelateli fino a 3 mesi. Scongelateli su una gratella per circa 1 ora.Riscaldate come indicato nella nota a fianco.  

 

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Tags from the story
, , ,
More from Thaise Bacelar

Quiche di cipolle caramellate, mele e gorgonzola

Lo so, lo so, vi ho detto che...
Read More

Lascia un commento