Linzer cookies

I Linzer cookies sono la graziosa versione mini della torta più antica del mondo, la Linzer Torte, nominata per la prima volta nella città austriaca Linz, da cui prendono il nome.

Questi friabili e profumati biscotti di frolla alle mandorle o nocciole, sono ottimi da regalare a Natale o anche da preparare per ricevere le visite con dolcezza.

Il loro impasto delicato si scioglie in bocca. E’ inutile vi dica che sono irresistibile accompagnati ad un buon tea o, per i più golosi, ad una fumante cioccolata in tazza.

 

Biscotti Linzer
Tempo di Preparazione
30 min
Cottura
15 min
Tempo totale
45 min
 
Piatto: Biscotti
Cucina: Austriaca
Adatta le portate: 30 cookies
Autore: Thaise Bacelar
Ingredienti
  • 130 g di farina 00
  • 115 g di burro freddo
  • 70 g di farina di mandorle
  • 70 g di zucchero di canna
  • 1 tuorlo
  • 1/2 cucchiaio di estratto di vaniglia
  • scorza di 1/2 limone
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
Per servire
  • confettura di ribes
  • zucchero a velo
Preparazione
  1. In una ciotola setacciate farina, sale e lievito.

  2. Nella ciotola della planetaria (o robot da cucina) lavorate con il gancio, il burro e lo zucchero per circa 5 minuti. Aggiungete la farina di mandorle, continuando a lavorare l'impasto per un paio di minuti. Unite il tuorlo insieme alla scorza di limone grattugiata, la vaniglia e la cannella. Impastate nuovamente per amalgamare bene il tutto.

  3. Aggiungete la farina setacciata e impastate fino a ottenere un impasto omogeneo. Formate una palla, tagliatela a metà con un coltello e avvolgete entrambe le metà con la pellicola e portate in frigo per 2 ore. 

  4. Preriscaldate il forno a 180°C. Stendete una metà dell'impasto con il matterello su una superficie infarinata,( se preferite potete stendere tra due fogli di carta forno) fino a ottenere uno spessore di 3 mm. 

  5. Con un coppapasta circolare del diametro di 5 cm ricavate tutti i dischi che potete e disponeteli distanziandoli su una teglia rivestita da carta forno.

  6. Procedete nello stesso modo con l'altra metà dell'impasto, praticando al centro di ciascun dischetto un foro con un taglia pasta a forma di stella (di dimensione ovviamente più piccola). 


  7. Cuocete entrambe le teglie per 13-15 minuti o finche i biscotti non diventino leggermente dorati.

    Sfornate e lasciate raffreddare su una griglia. 

  8. Spolverate le sagome forate con lo zucchero a velo. Disponete un cucchiaino di confettura di lamponi al centro delle sagome piene e completate con la sagoma forata spolverata di zucchero a velo.

  9. Si conservano per 2-3 giorni. Se non dovete servirli subito, conservateli in una latta senza la confettura ed aggiungetela al momento di servire.

Se ti piace, condividi con gli amici
  • 3
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  

Lascia un commento

You May Also Like

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: