Focaccia alle cipolle di Tropea e salvia

Appena ha accennato a diluviare ho approfittato del fresco momentaneo e… ho fatto subito questa soffice focaccia, con tantissima cipolla di Tropea e salvia. Per un aperitivo, uno snack veloce  o, perché no, servita anche nel brunch della domenica. Sperando che il caldo ci conceda una pausa almeno per questo weekend.

 

Stampa
Focaccia alle cipolle e salvia
Adatta le portate: 1 focaccia
Autore: Thaise Bacelar
Ingredienti
  • 210 ml d'acqua
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • 350 g di farina tipo 0
  • 1 cucchiaino di sale integrale
  • 1 cucchiaino di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di lievito istantaneo in polvere
  • 1/2 cipolla di Tropea
  • 2 foglie di salvia tritati
Per decorare
  • 2 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
  • 1/2 cipolla di Tropea
  • 6 foglie di salvia
  • 2 cucchiaini di sale Helmat
Preparazione
  1. Versate acqua e olio nel cestello della macchina del pane. Se non avete la macchina del pane, potete usare una planetaria o fare a mano. 

  2. Spolverizzate di farina, assicurandovi che ricopra il liquido. Mettete il sale e lo zucchero in angoli separati del cestello. Praticate un leggero incavo nella farina e aggiungete il lievito. 

  3. Regolate la macchina per l'impasto. Se la vostra macchina ha diverse impostazioni, utilizzate quella per il solo impasto o per la pizza. Premete il pulsante di avvio.

  4. Ungete leggermente d'olio una tortiera rotonda poco profonda o una teglia per pizze, delle dimensioni di 25-28 cm di diametro. Terminato il ciclo d'impasto, togliete la focaccia dal cestello e mettetela su una superficie leggermente spolverizzata di farina.

  5. Picchiettate leggermente l'impasto (schiacciatelo con le dita) e appiattitelo un poco. Cospargetelo di salvia e di cipolle rosse e lavoratelo delicatamente per incorporare gli ingredienti aggiunti. Date all'impasto la forma di una palla, appiattitela, poi stendetela fino a ottenere un disco di circa 25-28 cm. Mettetelo nella teglia già preparata. Copritelo con la pellicola unta d'olio e lasciatelo lievitare in un luogo caldo per 20 minuti.

  6. Nel  frattempo, preriscaldate il forno a 200°C. Togliete la pellicola dalla focaccia e, con la punta delle dita, create delle profonde fossette sulla superficie. Copritela e lasciatela lievitare per 10-15 minuti, o finche l'impasto non ha raddoppiato il suo volume. 

  7. Bagnate con l'olio d'oliva e cospargete con la cipolla, le foglie di salvia, il sale grosso e il pepe. Cuocete per 20 -25 minuti o finché la focaccia non diventa dorata. Mettetela a raffreddare su una griglia. Servitela calda.

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Thaise Bacelar

Allora, volete diventare Chef?

Per gli studenti di culinaria, per i cuochi...
Read More

Lascia un commento