Fette biscottate integrali

Fette biscottate integrali, un velo di burro, un cucchiaio di confettura, marmellata di agrumi, frutta o crema di cioccolato: la classica prima colazione all’italiana.

La colazione, secondo il parere dei medici, è il pasto più importante. Io solitamente faccio fatica a farla, quindi mi armo di ingredienti genuini, sani e deliziosi. Queste fette biscottate integrali sono tra le miei preferite: croccanti, profumate e fatta in casa.

Non tornerete più a quelle industriali.

Chiamatemi pure snob, ma io non ho mai amato quei biscotti, croissant o fette biscottate in pacchetti preconfezionati. Trovo abbiano tutti lo stesso retrogusto e se leggo l’etichetta…

Tutto quello che posso lo faccio in casa, con le mie dosi, latte senza lattosio, lo zucchero scelto da me.

Queste fette biscottate sono deliziose servite con confetture  o marmellate e un buon burro .

 

 

Fette biscottate integrali

Portata Breakfast, colazione
Preparazione 1 ora
Cottura 1 ora 40 minuti
Lievitazione 1 ora 20 minuti
Tempo totale 1 ora 5 minuti
Servings 20 pezzi
Author Thaise Bacelar

Ingredients

  • 200 g di farina tipo 1
  • 100 g di farina tipo 00 bio
  • 100 g di farina integrale o semi-integrale
  • 10 g di lievito di birra
  • 80 ml di acqua tiepida
  • 150 ml di latte intero tiepido
  • 2 uova
  • 150 g di burro
  • 35 g di miele d'acacia
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 tuorlo (per spennellare)
  • 2 cucchiai di latte (per spennellare)

Instructions

  • Prendete la ciotola di una planetaria munita di foglia, setacciate le farine, sciogliete il lievito nell’acqua tiepida (in alternativa potete utilizzare 15 g di lievito di birra fresco) e unitelo alle farine; se non disponete della planetaria potete impastare a mano aiutandovi inzialmente con una forchetta per amalgamare le farine ai liquidi).
  • Aggiungete anche le uova sbattute, lo zucchero e il latte tiepido (mai caldo). Impastate bene per circa 15 minuti, fino ad ottenere un composto omogeneo. Se necessario, stoppate e rigirate la pasta più volte.
  • A questo punto sostituite la foglia con il gancio e aggiungete il sale e il burro morbido, un cubetto alla volta, aspettando che il primo sia stato assorbito prima di aggiungere quello successivo. Quando l’impasto sarà liscio ed elastico (ci vorranno circa 20 minuti) formate una palla, ponetela in una ciotola coperta con la pellicola per 30 minuti nel forno spento (la temperatura deve essere circa di 25°-26°).
  • Trascorso questo tempo foderate uno stampo da plumcake con la carta da forno, imburrate leggermente lo stampo e ritagliate un rettangolo, che coprirà il fondo dello stampo, fate aderire bene la carta da forno allo stampo in modo da evitare che si formino delle pieghe. Riprendete l’impasto, appiattitelo con le mani e arrotolatelo su se stesso. Ponetelo nello stampo lasciatelo lievitare in forno spento con la luce accesa fino a quando l’impasto raggiungerà il bordo dello stampo (ci vorranno circa 50 minuti). 
  • Preriscaldate il forno a 180°C. 
  • Infine spennellate l’impasto con l’uovo sbattuto assieme ai due cucchiai di latte  e infornatelo in forno preriscaldato per 40 minuti. Lasciatelo intiepidire, sformatelo e lasciatelo raffreddare su una gratella.
  • Una volta freddo, tagliate delle fette spesse circa 1/2 cm (o 1 cm, a seconda dei gusti), ponetele su una teglia ricoperta di carta forno  e infornate in forno statico già caldo a 150° per 1h circa ,oppure in forno ventilato a 130° per 45 minuti o comunque fino a quando si saranno asciugate e avranno raggiunto un colore bruno. Sfornatele, lasciatele raffreddare completamente  su una gratella. 
  • Si conservano per 1 settimana in un contenitore con chiusura ermetica o in una latta.
Se ti piace, condividi con gli amici
  • 6
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: