Cotoletta di pollo ai semi

Cotoletta di pollo ai semi, la ricetta più golosa che ho fatto in questa quarantena.

Ma si sa, il fritto conquista tutti e sempre.

Devo dire che non è la solita panatura, il panko è il segreto per farla diventare la vostra panatura preferita.

 

Vi consiglio di preparare un po’ di più di mix per la panatura ai semi,  da tenere sempre a portata di mano, infatti è ottima anche con il pesce bianco o le carote.

 

” Il panko è una panatura tipica della cucina giapponese soprattutto utilizzato nella preparazione di fritti. Alla tradizionale tempura conferisce una particolare leggerezza e croccantezza. Il Panko infatti, diversamente dalle panature classiche, è molto leggero, non frigge ma inglobando aria tende a far scivolare via l’olio in eccesso su carni e verdure fritte. ”

Tratto da: Alimentipedia.it

Cotoletta di pollo ai semi

Portata Aperitivo, Secondi
Preparazione 15 minuti
Cottura 10 minuti
Porzioni 2 persone
Chef Thaise Bacelar

Ingredienti

  • 400 g filetto di petto di pollo (tagliati a strisce lunghe)
  • 50 g di farina
  • 2 uova
  • 80 g di panko (pangrattato giapponese)
  • 85 g di semi di sesamo bianco
  • 40 g di semi di girasole (tagliato leggermente al coltello)
  • 1 e ½ cucchiaino di semi di coriandolo (leggermente pestati)
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • ½ cucchiaino di peperoncino di Cayenna
  • 100 ml di circa di olio di girasole
  • 1 limone (tagliato a 4 spicchi per guarnire)
  • sale e pepe q.b

Istruzioni

  • Mettete i petti di pollo tra due foglie di pellicola e appiattiteli con un batticarne uno alla volta: dovrebbero diventare di circa 1 cm di spessore. Tagliate i filetti a strisce.
  • In una ciotola di medie dimensioni mescolate la farina con un quarto di cucchiaino di sale e del pepe nero.
  • Versate le uova in un piatto fondo e sbattetele leggermente.
  • In una seconda ciotola mescolate il panko, tutti i semi ( coriandolo leggermente pestati, girasole tagliati al coltello grossolanamente), la curcuma, il peperoncino di Cayenna e tre quarti di cucchiaino di sale.
  • Passate le strisce di pollo una ad una nella farina e scuotetele delicatamente per eliminare quella in eccesso, quindi immergetele nella uova e nel mix di semi fino a coprirlo bene. Ripetete con ogni singola striscia di petto di pollo.
  • In una padella grande versate sufficiente olio da coprire ½ cm di bordo e ponetela su un fuoco medio-alto. Quando l'olio sarà caldo, aggiungete il pollo, un po' alla volta, e friggetelo per 5-6 minuti, girando a metà cottura, finchè risulterà ben cotto e dorato su entrambi i lati. Trasferite in un piatto foderato di carta da cucina mentre continuate con il resto del pollo e servite caldo, con gli spicchi di limone a lato.

Ricetta d’inspirazione tratta dal libro: Simple by Ottolenghi.

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  • 3
  •  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: