Clafoutis di pomodorini e mozzarella all’origano

Clafoutis di pomodorini e mozzarella all’origano, per antipasto o per un aperitivo con le amiche.

Bentornato agosto, non ti ho mai aspettato con tanta ansia come quest’anno!!! Questo è la mia ultima ricetta prima delle attese vacanze!

Un delizioso e delicato clafoutis di pomodorini e mozzarella all’origano, un antipasto ricco per una cena in giardino.

 

 

 

Il clafoutis, o clafouti, è un dolce cotto al forno composto da ciliegie nere annegate in una pasta simile a quella delle crêpes. È un dessert originario del Limosino.

Il clafoutis si è diffuso nel XIX secolo. Il nome deriva dall’occitano clafotis, dal verbo “clafir” che significa riempire, sottinteso “di ciliegie”. Secondo Alain Rey il nome del clafoutis proviene dall’incrocio del verbo latino “clavum figere” che significa “conficcare un chiodo” nel senso di riempire, e di un derivato in “eiz” del verbo “foutre“, “mettere, ficcare”.

Esistono molte varianti, con diversi tipi di frutta, quali pere, mele, albicocche, pesche, prugne e altri, anche con aggiunta di frutta secca, le quali prendono il nome più specifico di flaugnarde.

Esistono anche varianti salate, in cui al posto dello zucchero si mette formaggio grattugiato, ed al posto della frutta verdura cotta (funghi, spinaci, bietole, cavolfiori, ortiche). Un’ulteriore variante è quella di utilizzare pane raffermo senza crosta, bagnato di latte o succo di frutta, al posto della farina . È un modo elegante di riciclare avanzi. Le signore che cucinano spesso clafoutis, pietanza piuttosto facile, vengono chiamate “clafouteuses”.

Clafoutis di pomodorini e mozzarella all'origano

Portata Antipasto
Preparazione 20 minuti
Cottura 30 minuti
Porzioni 4 persone
Chef Thaise Bacelar

Ingredienti

  • 2 uova
  • 50 g di farina
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 100 ml di latte
  • 8 pomodorini datterino
  • 1 rametto di origano fresco
  • 100 g di mozzarella
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe

Istruzioni

  • Lavate l'origano, asciugatelo delicatamente con carta assorbente e sfogliatelo. Mettete la mozzarella in un colino in modo che perda il liquido in eccesso.
  • In una terrina sbattete velocemente le uova con una frusta elettrica, unite l'origano, un pizzico di sale e una macinata abbondante di pepe.
  • Aggiungete, un cucchiaio alla volta, la farina precedentemente miscelata con il parmigiano grattugiato, e incorporate delicatamente. Unite un cucchiaio d'olio e il latte ben freddo a filo, quindi mescolate con un cucchiaio finchè il composto non risulterà liscio e senza grumi.
  • Lavate i pomodorini e tagliatene 4 a metà, lasciando interi gli altri. Stracciate grossolanamente la mozzarella con le mani e unitela al composto precedentemente preparato, amalgamando con cura.
  • Preriscaldate il forno a 200°C. Ungete accuratamente quattro cocotte monoporzione in terracotta e suddividete i pomodorini tagliati a metà, disponendoli sulla superficie.
  • Ricoprite per tre quarti con il composto di uova e mozzarella, e terminate con un pomodorino intero per ogni clafoutis. Infornate per circa 25 minuti, finchè il composto sarà cresciuto di volume, proprio come un soufflé, e risulterà dorato.
  • Servite i clafoutis ben caldi con una insalata fresca mista.

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: