– Citrons Confits –

Questa ricetta semplicissima vi aprirà un mondo!

L’ho scoperta da Laila, una cara amica marocchina. In un pranzo, lei ha usato questi buonissimi limoni in un delizioso pollo alla marocchina. Sono rimasta incantata dai profumi e dal sapore marcante ma allo stesso tempo fresco. Poco tempo dopo ho comprato un libro, Vegan gourmend Di Martino Beria, ed ho trovato la ricetta dei limoni sotto sale.

Li chiamano citrons confits e sono di origine marocchina. Ma vengono usati molto anche in Provenza.

Sono favolosi in insalata, nel cuscus, nei panini, risotti, pasta o da abbinare in modo fantasioso ai vostri piatti prediletti.

Tutto avviene grazie alla fermentazione lattica dei limoni, che perdono la loro nota citrica e si trasformano in un condensato di aromi freschi.

Come per ogni cosa nella vita, la difficoltà di questa ricetta sta nella… pazienza. 🙂

I miei limoni sono fermentati al punto giusto ora, a luglio, da circa metà aprile. Perfetti per una ricca insalata o uno spuntino con un goloso sandwich.

Se volete è anche un ottimo regalo home made. Fidatevi, qualsiasi amico buongustaio, sarebbe felicissimo di ricevere un barattolo così profumato.

limone-sotto-sale

 

Dosi per 1 vaso di limoni da 2 litri

Ingredienti

  • 5 limoni biologici
  • 300 gr di sale grosso
  • 10 g di pepe nero in grani
  • 3 foglie di alloro
  • 3 bacche di ginepro

 

Lavate i limoni sotto acqua fresca e tagliateli in 4-6 spicchi ciascuno.

In un vaso di vetro ben lavato, non serve sterilizarlo, alternate a strati le fette di limone e il sale, aggiungendo ogni tanto qualche grano di pepe, ginepro e le foglie di alloro.

Arrivati alla fine del vaso, riempitelo con acqua fino a coprire tutti i limoni. Posizionate un pressino largo quanto l’imboccatura del vaso e chiudete il tappo.

Lasciate fermentare per almeno 4 mesi, in un luogo fresco e buio.

 

 

 

 

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tags from the story
More from Thaise Bacelar Read More

1 Comment

Lascia un commento