Cipolle rosse di Tropea caramellate

Cipolle-rosse-di-Tropea-caramellate-

Cipolle rosse di Tropea caramellate.

Una salsa agrodolce semplicemente fantastica, perfetta per accompagnare formaggi stagionati e, soprattutto, il Gran bollito misto alla Piemontese. La troverai spesso affiancata ad altre due salse tipiche piemontesi: il bagnetto rosso, il bagnetto verde e la salsa di pomodoro con i semi di senape perfette anche queste insieme alle carni lesse.

Non c’è bisogno di tante parole per spiegare che queste cipolle caramellate sono qualcosa di divino.
Lascio a voi il giudizio finale. Scusate se per colpa mia piangerete un po’.

Cipolle-rosse-di-Tropea-caramellate-

Preparare le cipolle rosse di Tropea caramellate è semplice,  basta usate il coltello giusto, con lama bella larga e affilata, così non rischiate di tagliarvi e non versate troppe lacrime!

Quando taglierete le cipolle, assicuratevi di fare fettine più fine possibile, altrimenti non si caramelleranno per bene.

Cipolle rosse di Tropea caramellate

Portata Conserve dolci e salate
Preparazione 20 minuti
Cottura 40 minuti
Tempo totale 1 ora
Porzioni 1 baratolo
Chef Redazione Confortatemi con le mele

Ingredienti

  • 1 kg di cipolle rosse di Tropea
  • 160 g di zucchero semolato o d canna
  • 50 ml di aceto di mele
  • 4 cucchiai d'olio d'oliva
  • 3 bacche di ginepro
  • sale
  • pepe
  • foglie di alloro

Istruzioni

  • Affettate le cipolle sottilmente alla julienne, assicurandoti di avere un bel coltello affilato.
  • In una casseruola versate l'olio e mettete le cipolle, e lo zucchero. Mescolate bene in modo che le cipolle rilascino bene tutta l'acqua. Aggiungete un cucchiaino di sale e l'aceto di mela e continua a cuocere a fuoco moderato mescolando bene il tutto per circa 30 minuti.
  • Quando la cipolla risulterà abbastanza asciutta, cotta e un po’ caramellata, aggiungi qualche goccia di aceto balsamico e lasciala cuocere ancora per pochi minuti. Mettete in una baratolo di vetro a chiusura ermetica. Si conserva per circa 1 mese in frigo.
  • Lascia raffreddare la composta e vedrai come sarà buona insieme a formaggi stagionati, nello hamburguer, con il bollito, nei panini...

Note

Consigli della cuoca: faccio questa ricetta da molto tempo, è un must nella mia cucina. Per le dosi provate pure a variarle come più vi piace. Io metto più zucchero (per esempio), perchè  mi piace molto il contrasto tra dolce e salato (agrodolce) quando poi la accompagno con i vari piatti. Io la uso come contorno per accompagnare la carne soprattutto quella molto saporita come la cacciagione ( con l'anatra è sublime), ma è fantastica anche negli hamburger; con i formaggi, poi...il matrimonio perfetto.

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  • 98
  •  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: