Cipolle rosse di Tropea caramellate

Non c’è bisogno di tante parole per spiegare che queste cipolle caramellate sono qualcosa di divino.
Lascio a voi il giudizio finale.
Scusate se per colpa mia piangerete un po’.

Stampa
Cipolle rosse di Tropea caramellate
Tempo di Preparazione
20 min
Tempo di Cottura
40 min
Tempo totale
1 h
 
Autore: Redazione Confortatemi con le mele
Ingredienti
  • 1 kg di cipolle rosse di Tropea
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 100 ml di aceto di vino bianco
  • 120 ml di vino bianco
  • 80 ml di olio di semi
  • 15 ml d'olio d'oliva
  • 3 bacche di ginepro
  • sale
  • pepe
Preparazione
  1. Tagliate finemente le cipolle a rondelle ,prendete una padella e aggiunte l'olio; fate rosolare per un pò a  fuoco medio, aggiungete il sale (così la cipolla perderà il suo liquido e non brucerà).Aggiungete il vino, fate evaporare un po', aggiungete lo zucchero, l'aceto e fate cuocere a fuoco basso per 50 min/ 1 ora. 

  2. Quando vedete che la cipolla si è ammorbidita ed è diventata quasi trasparente togliete il coperchio e fate caramellare finche non vedete più il liquido di cottura (attenti a non far bruciare). Togliete dal fuoco e mettete la cipolla caramellata nei vasetti sterilizzati ed asciutti.

Note

Consigli della cuoca: faccio questa ricetta da molto tempo, è un must nella mia cucina. Per le dosi provate pure a variarle come più vi piace. Io metto più zucchero (per esempio), perchè  mi piace molto il contrasto tra dolce e salato (agrodolce) quando poi la accompagno con i vari piatti. Io la uso come contorno per accompagnare la carne soprattutto quella molto saporita come la cacciagione ( con l'anatra è sublime), ma è fantastica anche negli hamburger; con i formaggi, poi...il matrimonio perfetto.

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Tags from the story
,
More from Redazione Confortatemi con le mele

Anatra su cipolla rossa e mela verde – La vasocottura di Cristian Mometti

Servirà: 2 petti d’anatra Barberie 30 mg di...
Read More

Lascia un commento