Cavolfiore intero al forno

Cavolfiore intero al forno.

Tenete tutte le foglie sulla testa del cavolfiore: cotte al forno sono deliziosamente croccanti e saporite.

A me piace servire questo piatto al centro tavolo, da mangiucchiare mentre finisco di preparare il pasto principale ma lo potete servire come un contorno, tagliato in quattro servito con limone e sale o la salsa tahina.

Cavolfiore intero al forno

Portata Antipasto, Contorni
Preparazione 10 minuti
Cottura 10 ore 36 minuti
Riposo 10 minuti
Porzioni 4 persone
Chef Thaise Bacelar

Ingredienti

  • 1 cavolfiore bianco intero (con tutte le foglie intere)
  • 45 g di burro
  • 2 cucchiaio di olio extravergine d'oliva temperatura ambiente
  • 1 limone tagliato a spicchi per guarnire
  • di sale marino in fiocchi

Istruzioni

  • Con un paio di forbici sputante leggermente le foglie in cima al cavolfiore, in modo da esporre circa 5 cm della testa vera e propria.
  • Riempite una pentola (larga a sufficienza per contenere il cavolfiore) per tre quarti di acqua salata. Portate a ebollizione, poi immergetevi delicatamente il cavolfiore, con la testa rivolta verso il basso: non preoccupatevi se la base fuoriesce un po'. Tornate a far bollire l'acqua, fate cuocere per 6 minuti; poi, con un mestolo bucato, trasferite il cavolfiore in uno scolapasta, sempre con la testa verso il basso. Lasciatelo asciugare e raffreddare per 10 minuti.
  • Preriscaldate il forno ventilato a 170°C.
  • Mescolate insieme burro e olio. Mettete il cavolfiore in una teglia media, ora con la testa esposta verso l'alto, e versateci sopra il mix di burro e olio con un quarto di cucchiaino di sale marino in fiocchi. Infornate e fate cuocere per 1 ora e 30 minuti / 2 ore, inumidendo il cavolfiore con l'olio cinque o sei volte durante la cottura, finchè non sarà tenero e di un colore dorato scuro e le foglie non saranno croccanti e bruciacchiate.
  • Toglietelo dal forno e mettetelo da parte per 5 minuti, quindi tagliatelo a spicchi o rompetelo con le mani e servite insieme a fettine di limone e a una spolverata di sale, oppure con una salsa alla tahina (con aglio, prezzemolo, succo di limone e tahina).

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  • 2
  •  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: