Caffè in forchetta

Conosciuto anche come il dolce povero, questo dessert facilissimo da preparare è un ottimo fine pasto che racchiude tutto il profumo assoluto del caffè.

Un dolce antico, apprezzato dai contadini toscani, che somiglia a un budino o, come il mio,  ad una creme brulèes al caffè. Se, come a me, vi piace il caffè sono sicura che questa ricetta fa al caso vostro. Se già non la conoscete, dovete assolutamente provarla. Un dessert raffinato e appetitoso che usa soltanto quattro  ingredienti.

 

 

pb257897

 

Oggi inizia, secondo il calendario del cibo italiano dell’Associazione Italiana Food Blogger, è la Settimana del Caffè. Se volete approfondire correte a leggere l’articolo dell’ambasciatrice della giornata.

 

fullsizeoutput_c0b

Per 6 persone

Ingredienti

  • 3 uova intere
  • 1 tuorlo
  • 175 g di zucchero
  • 4 bicchieri di latte
  • 1 bicchiere di caffè ristretto
  • zucchero di canna (opzionale)

 

Come prepararlo 

 

  1. Sbattete le uova con lo zucchero. Aggiungete il latte e il caffè (che devono essere caldi) e mescolate bene.
  2. Trasferite il composto in quattro stampi e cuocete in forno a bagnomaria a 150°C per circa 1 ora 30 minuti, o finché non si formerà una crosticina in superficie. Lasciate raffreddare su una griglia. Fate riposare in frigo per 2 ore.
  3. Togliete il dolce dal frigo 10 minuti prima di servirlo
  4. Cospargete lo zucchero di canna sulla superficie e con il cannello sciogliete lo zucchero finché si caramella.

 

Fonte per la ricetta: Scuola di Cucina Slow Food – Gelati e budini

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Thaise Bacelar

Boeuf Bourguignon di Julia Child

Boeuf bourguignon, un secondo francese davvero sfizioso. Questo...
Read More

Lascia un commento