Risotto con Ovoli freschi

Ahhh , sta arrivando quell’ondata di freddino, coccole e coperta sul divano?? Oggi, non voglio curare la fotografia o gli utensili per un set fotografico magnifico. Non ho mai preteso troppo nelle mie foto, so che una bella fotografia di questo risotto vi farebbe venire più facilmente l’acquolina in bocca…ma oggi, punto più sulla parte gustativa del piatto che quella visiva. Un risotto delicatissimo, ma saporito . Io e la mamma abbiamo voluto  provare ad usare questi bellissimi ovoli freschi – metà ad inizio cottura e metà crudi – creando la ricetta giusta per esaltare  a pieno il loro sapore delicato.                                                                                                                     La ricetta perfetta per festeggiare il mio ritorno qui sul blog, che , così rinnovato, sento finalmente Mio. Sono mesi che sono offline qui, ma vi racconterò la mia estate in un altro post. Chiedo scusa, ma sapete di certo che lavorando stagionalmente non si ha tempo nemmeno per respirare. Vi anticipo soltanto che per me è la prima esperienza di questo tipo, ma di certo non sarà l’ultima… ora mi sento più forte, più consapevole di quello che voglio e di quali sono gli obbiettivi da raggiungere! Ci saranno novità entusiasmanti e spero tanto che si concretizzino presto. Ma per scaramanzia non dico nulla. Prometto di tenervi aggiornati.

E adesso?Venite con me in cucina???

 

Ingredienti:

  • Ovoli freschi 200g
  • riso Carnaroli 350g
  • Brodo vegetale 1,5l
  • scalogno 1
  • vino bianco 1dl Acini bianchi- Cantina Sandre
  • burro 60 g
  • parmigiano regiano
  • prezzemolo
  • sale q.b
  • olio d’oliva q.b
  • pepe q.b

Pulite gli ovoli eliminate la base terrosa del gambo e  strofinateli delicatamente con un panno umido. Affettateli finemente. Tritate lo scalogno e fatelo appassire con l’olio in un tegame. Unite metà degli ovoli, fateli rosolare brevemente, aggiungete il riso e fatelo tostare per un paio di minuti. Bagnate con il vino, lasciate evaporare, versate 2 mestoli di brodo bollente e proseguite la cottura mescolando e versando altro brodo man mano che il riso lo assorbe.
Intanto affettate gli ovoli rimasti, condite con poco olio extravergine, il prezzemolo e lo spicchio d’aglio diviso a metà (ma lasciatelo solo per qualche istante,solo per insaporire) . Mantecate  il riso con il burro rimasto e una manciata di grana grattugiato. Toglietelo dal fuoco, fatelo riposare per 1\2 minuti in pentola, servite con i ovoli crudi conditi precedentemente.

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
More from Thaise Bacelar

L’Autunno, con tutto il bene che ti voglio.

Il risotto… compagno di quei momenti in cui apri...
Read More

Lascia un commento