Banana bread con cardamomo e gocce di cioccolato

Lo so, lo so il banana bread non è una ricetta molto estiva. Ma il tempo qui al nord inizia a rinfrescarsi e noi non aspettavamo altro.

Avevo giusto tre banane che stavano maturando troppo e qui a casa non ci piace la banana molto matura. Secondo Nik, sa troppo di banana…  🙄  Così, per non buttare via nulla, faccio spesso la ricetta della mia amata Nigella Lawson; visto che in tutto quello che provo metto il mio tocco, ho aggiunto un pizzico di cardamomo e gocce di cioccolato fondente.

Questo banana bread profumerà le nostre colazione o brunch. Spalmatelo con un spesso strato di burro d’arachidi e confettura di fragole e, fidatevi, le vostre mattine non saranno più le stesse.

 

Stampa
Tempo di Preparazione
15 min
Tempo di Cottura
1 h
Tempo totale
1 h
 
Adatta le portate: 12 fette generose
Autore: Thaise Bacelar
Ingredienti
  • 275 g di banane molto o troppo mature (circa 3 banane)
  • 2 uova
  • 200 ml di yogurt greco
  • 125 ml di olio vegetale o olio d'oliva delicato
  • 325 g di farina
  • 200 g zucchero di canna integrale
  • 1 e 1/4 cucchiaino di lievito in polvere
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • 2 cucchiaini di cardamomo in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 50 g di gocce di cioccolato
  • 1 stampo per plumcake da 900 g di circa 23 x 13 x 7 cm
Preparazione
  1. Scaldate il forno a 160°C. Imburrate e infarinate lo stampo da plumcake. 

  2. Schiacciate le banane con una forchetta in una ciotola, incorporate un uovo alla volta, sbattendo con una frusta elettrica; proseguite con lo yogurt, poi con l'olio e lavorate bene il tutto.

  3.  Nel frattempo pesate la farina a cui unirete in una ciotola lo zucchero, il lievito, il bicarbonato e il cardamomo. Aggiungete il tutto al composto dei liquidi e mescolate bene.

  4. Riducete la velocità della frusta elettrica mentre aggiungete gli ingredienti secchi, gradualmente, sempre sbattendo, e poi alzate la velocità e lavorate per un minuto, finché gli ingredienti secchi sono incorporati. 

  5. Potreste dover raschiare la ciotola e lavorare ancora un attimo se notate che c'è della farina rimasta attaccata ai bordi. Poi, usando una spatola di silicone, incorporate a mano le gocce di cioccolato e trasferite il composto nello stampo e da lì in forno per un'ora ( è saggio iniziare a controllare dopo 45 minuti) o finché infilandoci uno stecchino, questo ne esce pulito.

  6. Mettete su una gratella e lasciate il banana bread nello stampo finché è freddo. Fatelo scivolare fuori, nel pirottino o nella carta, avvolgete con altra carta da forno e stagnola e conservatelo per un giorno - se ci riuscite - prima di mangiarlo. 

Note

Per conservare: conserva in un contenitore ermetico in un posto fresco fino a una settimana

 

Per congelare: si può congelare fino a 3 mesi. Avvolgi il banana bread in un doppio strato di pellicola e uno di stagnola. Per scongelare, togliete la carta e mettete su una gratella a temperatura ambiente per circa 5 ore. Oppure avvolgi le fette singole nella pellicola e mettetele in un sacchetto richiudibile, scongelate tostandole a bassa temperatura.

Se ti piace, condividi con gli amici
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Tags from the story
, , ,
More from Thaise Bacelar

Hummus all’italiana

Dopo la nostra giornata di ferragosto in totale...
Read More

Lascia un commento