L’ora del tè

“Secondo un’antica leggenda, circa cinque mille anni fa regnava nell’Impero Celeste il mitico Shen Nong, considerato il padre dell’agricoltura e delle tecniche erboristiche. Il sovrano aveva emanato un editto secondo il quale, per motivi igienici, bisognava bollire l’acqua prima di berla.
Un giorno d’estate, l’Imperatore era in viaggio in una remota zona del suo immenso dominio, e come sempre i suoi servitori misero a bollire l’acqua nel tripode prima di servila. Il vento si levò e fece cadere una piccola foglia di Camellia sinensis nel calderone: l’acqua diventò dorata e profumata, Shen Nong assaggiò l’infuso e ne fu piacevolmente sorpreso.
Nacque così il tè. “